Cinema e Televisione Wiki
Advertisement
Amityville Horror

Una scena del film
Titolo originale: The Amityville Horror
Lingua originale: Inglese
Paese: USA
Anno: 1979
Durata: 117 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.85 : 1
Genere: Horror
Regia: Stuart Rosenberg
Soggetto: Jay Anson
Sceneggiatura: Sandor Stern
Produttore: Elliot Geisinger e Ronald Saland
Produttore esecutivo: Samuel Z. Arkoff
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: AIP, Cinema 77 e Professional Films
Distribuzione (Italia):
Storyboard:
Art director:
Character design:
Mecha design:
Animatori:
Interpreti e personaggi
  • James Brolin: George Lutz
  • Margot Kidder: Kathy Lutz
  • Rod Steiger: Padre Delaney
  • Don Stroud: Padre Bolen
  • Murray Hamilton: Padre Ryan
  • John Larch: Padre Nuncio
  • Natasha Ryan: Amy
  • K.C. Martel: Greg
  • Meeno Peluce: Matt
  • Michael Sacks: Jeff
  • Helen Shaver: Carolyn
  • Amy Wright: Jackie
  • Val Avery: Sgt. Gionfriddo
  • Irene Dailey: Zia Helena
  • Marc Vahanian: Jimmy
  • Elsa Raven: Mrs. Townsend
  • Ellen Saland: Sposa
  • Eddie Barth: Agucci
  • Hank Garrett: Barista
  • James Tolkan: Coroner
  • Carmine Foresta: Cop at the House
  • Peter Maloney: Newspaper Clerk
  • Charlie Welch: Falegname
  • J.R. Miller: Ragazzo
  • Patty Burtt: Ragazza
  • Michael Hawkins: New York State Trooper
  • Richard Hughes: 2nd New York State Trooper
  • Jim Dukas: Vicino
  • Baxter Harris: Cop #2 at the House
  • Michael Stearns: Policeman
  • Jack Krupnick: Padre morto
Doppiatori originali:
Doppiatori italiani:
  • Susanna Fassetta: Amy
Episodi:
Fotografia: Fred J. Koenekamp
Montaggio: Robert Brown Jr.
Effetti speciali: Delwyn Rheaume
Musiche: Lalo Schifrin
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia:
Dialoghi:
Costumi:
Trucco: Stephen Abrums e Christine Lee
Sfondi:
Premi:
Prequel:
Sequel:
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film


Amityville Horror è un film del 1979 diretto da Stuart Rosenberg e tratto dal libro Orrore ad Amityville di Jay Anson, a sua volta ispirato ad una storia vera.

Trama

Locations

La città di Amityville negò all'American International Pictures il permesso di girare il film nella cittadina. La AIP trovò una casa in stile coloniale olandese a Toms River, nel New Jersey, che, dopo opportune modifiche, venne usata per gli esterni della casa di Amityville. Quasi tutti gli interni furono girati presso gli studi della MGM a Culver City, in California. Alcune scene d'interno furono girate in alcune case di Toms River.

Accoglienza

Amityville Horror fu un successo commerciale, ma venne inizialmente bocciato dalla critica, valutato da Roger Ebert 1, 4 stelline su 4.[1].

Col tempo, il film fu rivalutato, ma permangono recensioni contrastanti, con l'82% di commenti positivi su Cinematographe e altrettanti al 34% su Rotten Tomatoes. Pur nei suoi limiti, dovuti in gran parte ad una sceneggiatura carente e a difetti nella trama, fu riconosciuta l'importanza del film nel suo genere.

Molti critici ritennero che le scene di George, minaccioso e con l'ascia in mano, ispirarono Kubrick nel film Shining del 1980, pellicola arricchita di molte più scene horror rispetto al romanzo originale di King.

Premi

Anno Manifestazione Premio Categoria Ricevente Risultato
1979 Stinkers Bad Movie Awards Stinker Award Peggior coppia su schermo James Brolin e Margot Kidder Nomination
Peggior attrice non protagonista Helen Shaver Nomination
Peggior attrice Margot Kidder Nomination
Peggior attore James Brolin Nomination
1980 Premi Oscar Premio Oscar Migliore colonna sonora Lalo Schifrin Nomination
Golden Globe Golden Globe Migliore colonna sonora originale Lalo Schifrin Nomination
Saturn Awards Saturn Award Miglior film horror n/a Nomination
Miglior attrice Margot Kidder Nomination

Sequel

Il film ha avuto otto sequel:

  • Amityville Possession (Amityville II: The Possession) (1982)
  • Amityville 3D (Amityville 3-D) (1983)
  • Amityville Horror - La fuga del diavolo (Amityville: The Evil Escapes) (1989) Film TV
  • Amityville - Il ritorno (The Amityville Curse) (1990) Uscito direttamente in home video
  • Amityville 1992: It's About Time (1992) Uscito direttamente in home video
  • Amityville: A New Generation (1993) Uscito direttamente in home video
  • Amityville Dollhouse (Amityville: Dollhouse) (1996) Uscito direttamente in home video
  • The Amityville Haunting (2011) Uscito direttamente in home video
  • The Amityville Asylum (2013)
  • Amityville Death House (2015) Uscito direttamente in home video
  • Amityville Playhouse (2015)
  • Amityville: No Escape (2016)
  • Amityville: Vanishing Point (2016)
  • The Amityville Legacy (2016)
  • Amityville Terror (2016)
  • Amityville: The Awakening (2017)

Remake

Il film ha avuto un remake:

  • Amityville Horror (The Amityville Horror) (2005)

Curiosità

  • Il film era stato inizialmente concepito per essere realizzato per la televisione.
  • Il produttore Ronald Saland doveva dirigere il film ma dopo che Samuel Z. Arkoff venne coinvolto nella produzione, Saland venne persuaso a farsi da parte a favore del più esperto Stuart Rosenberg.
  • Jay Anson, autore del libro da cui è tratto il film, scrisse una sceneggiatura per il film ma i produttori non la accettarono.
  • Quando gli venne offerto il ruolo di George Lutz James Brolin esitò un poco prima di accettare. Invece di una sceneggiatura scritta gli venne dato da leggere una copia del libro di Jay Anson. Brolin iniziò a leggerlo alle sette di sera e stava ancora leggendolo alle due di notte quando un paio di pantaloni attaccati malamente alla maniglia della porta della stanza cadde per terra spaventandolo e facendolo saltare sulla sedia. Brolin rimase colpito della cose ed accettò di fare il film ritenendola una storia interessante.
  • Sia James Brolin che Margot Kidder hanno dichiarato che secondo loro nulla di quanto narrato nel film è realmente accaduto.
  • James Brolin ha affermato che, a causa della crudeltà del personaggio interpretato, non ottenne lavori per due anni. In realtà questo non è vero perché Brolin recitò in Fort Bronx nel 1980 ed in Ad alto rischio nel 1981.
  • Le scene del film dove piove sono state realizzate con l'aiuto dei pompieri di Toms River.

Locandina

Locandina originale Locandina italiana
The Amityville Horror (1979) Amityville Horror (1979)


Note

questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 03-11-2021


Advertisement