Cinema e Televisione Wiki
Advertisement
Boogeyman - L'uomo nero
Boogeyman
Una scena del film
Titolo originale: Boogeyman
Lingua originale: inglese
Paese: {{{paese}}}
Anno: {{{annouscita}}}
Durata: 89 min
Colore: colore
Audio: sonoro
Rapporto: 1,85:1
Genere: {{{genere}}}
Regia: {{{regista}}}
Soggetto: {{{soggetto}}}
Sceneggiatura: {{{sceneggiatore}}}
Produttore: {{{produttore}}}
Produttore esecutivo: Gary Bryman, Joe Drake, Steve Hein, Nathan Kahane e Carsten Lorenz
Produttore associato: Michael Kirk
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Screen Gems, Senator International, Ghost House Pictures e Pacific Renaissance Pictures Ltd.
Distribuzione (Italia): Eagle Pictures
Storyboard: {{{storyboard}}}
Art director: {{{artdirector}}}
Character design: {{{characterdesign}}}
Mecha design: {{{mechadesign}}}
Animatori: {{{animatore}}}
Interpreti e personaggi
{{{attori}}}
Doppiatori originali:
{{{doppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{doppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: {{{fotografo}}}
Montaggio: {{{montatore}}}
Effetti speciali: {{{effettispeciali}}}
Musiche: {{{musicista}}}
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: {{{scenografo}}}
Dialoghi: {{{dialoghista}}}
Costumi: {{{costumista}}}
Trucco: {{{truccatore}}}
Sfondi: {{{sfondo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Prequel: {{{prequel}}}
Sequel: {{{sequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film


Boogeyman - L'uomo nero è un film horror del 2005, diretto da Stephen Kay.

Trama[]

Tim è un affermato giornalista, sposato con una bella donna e nonostante conduca una vita apparentemente normale, continua a soffrire per un trauma subito in infanzia. Tim infatti ha una paura insormontabile del buio, dopo che quindici anni prima ha assistito all'omicidio del padre, ucciso da una creatura inidentificabile.

Si tratta del Boogeyman, l'Uomo Nero, una spaventosa creatura che assume diverse sembianze e divora gli esseri umani, colpendoli nel momento in cui sono più vulnerabili, cioè durante il sonno. Difatti Boogeyman si annida nei luoghi più bui come negli armadi o sotto il letto. Dopo anni, il suo psicanalista si vede costretto a dirgli ritornare nella casa paterna, e dovrà scoprire se quello che vide quindici anni prima era reale o solo una sua fantasia di bambino.


Il film, che suona in più momenti come They - Incubi dal mondo delle ombre (2002), pesca un po' qua e un po' là, aggiungendo qualche spunto interessante ma, nel complesso, non si rende memorabile.

Fra situazioni più o meno prevedibili e stereotipate (case diroccate, bambine alla Sesto Senso, ed altro ancora), il film scorre introducendo anche l'idea del buio come varco spazio-temporale, ingarbugliando la trama e quindi stuzzicando l'attenzione dello spettatore.

Il tema trattato è quello, tipico delle paure infantili, dell'uomo nero nascosto nell'armadio (appunto "Boogeyman" in inglese). Il film è simile a un J-Horror: non vi sono scene splatter, ma è un film basato sulla tensione psicologica.

Costato $ 20.000.000, il film ne incassò ben $ 67.192.859.

Il film uscì nei cinema italiani l'8 luglio 2005.

Sequel[]

Con due sequel:

  • Boogeyman 2 - Il ritorno dell'uomo nero (Boogeyman 2) (2008)
  • Boogeyman 3 (Boogeyman 3) (2009)

Locandina[]

Boogeyman - L'uomo nero locandina

La locandina del film

Advertisement