Cinema e Televisione Wiki
Advertisement
Douches froides

Una scena del film
Titolo originale: Douches froides
Lingua originale: Francese ed inglese
Paese: FRA
Anno: 2005
Durata: 102 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.66 : 1
Genere: Drammatico
Regia: Antony Cordier
Soggetto:
Sceneggiatura: Antony Cordier e Julie Peyr
Produttore: Pascal Caucheteux e Sebastien Lemercier
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Why Not Productions, Canal+, TPS Star, Wild Bunch, Conseil Régional du Centre, Région Poitou-Charentes e Département de la Charente-Maritime
Distribuzione (Italia):
Storyboard:
Art director:
Character design:
Mecha design:
Animatori:
Interpreti e personaggi
  • Johan Libéreau: Mickael
  • Salomé Stévenin: Vanessa
  • Florence Thomassin: Annie
  • Jean-Philippe Écoffey: Gérard
  • Claire Nebout: Mathilde Steiner
  • Aurélien Recoing: Louis Steiner
  • Pierre Perrier: Clément
  • Denis Falgoux: Philippe
  • Magali Woch: Natacha
  • Camille Japy: Isabelle
  • Dominique Cabrera: Infermiera
  • Steve Tran: Tranh, -66 kg
  • Olivier Dote-Doevi: Xavier, -81 kg
  • Yoann Monjal: Arnaud, -90 kg
  • Benoît Bourse: Bruno, +90 kg
  • Sarah Pratt: Examinatrice bac
  • Jean-Charles Dumay: Dottor Imbert
  • Zoé Beau: Emilie
  • Julie Boulanger: Piccola amica di Clément
  • Alexandre Bakhtiari
  • Fabrice Escalier
  • Thierry Tchang Tchong: Chauffeur Steiner
  • Nathalie Kirzin
  • Marc Bianchi
  • Bruno Sanchez: Jeff, -66 kg
  • Pascal Cordier: Officiel pesée
  • Marc Vilmont
  • Neil Robineau
  • Christophe Boutet: Se stesso
  • Hervé David
  • Ferréol Chevalier
  • Fabien Morfoisse
  • Théo Ducept
  • Jean-Pierre Compain
  • Christophe Sardain
  • Yvan Bernard
  • Viviane Conte
  • Bérangère Belmont
  • Laurent Dies
  • Tahar Simani
  • Cédric Le Stunff: Chauffeur Steiner
  • Philippe Grélard
  • Alexandre Pasquier
  • Frédéric Ardanny
  • Joachim Lemercier
  • Elias Lemercier
  • Vladimir Jurilli
  • Madeleine Airaud
  • Laurent Pedebernard
  • Rebecca Rieth: Sorella di Annie
  • Fred Epaud: Mario (non accreditato)
Doppiatori originali:
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Nicolas Gaurin
Montaggio: Emmanuelle Castro
Effetti speciali:
Musiche: Nicholas Lemercier
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: François Girard
Dialoghi:
Costumi: Sophie Goudard
Trucco: Lydie Chemla
Sfondi:
Premi:
Prequel:
Sequel:
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film


Douches froides è un film del 2005 diretto da Antony Cordier.

Trama

Mickael è un ragazzo proveniente da una famiglia appartenente alla classe operaia: il padre Gérard è un tassista che ha perso la licenzia e il lavoro come conseguenza della guida in stato di ebrezza; la madre Annie lavora come donna delle pulizia nella palestra di un liceo. Mickael non è un grande studioso, eccelle nel judo e la sua vita è incentrata unicamente sullo sport e sulla sua fidanzata Vanessa.

Il benestante Louis Steiner, padre di Clément, uno dei compagni di squadra di Mickael, decide di sponsorizzare la squadra di judo e chiede a Mickael di aiutare il figlio a perfezionare la sua tecnica in vista del campionato francese di judo.

Chiamato a sostituire al campionato un compagno di squadra infortunato, Mickael è costretto a perdere otto chili per potersi qualificare. Intanto Mickael e Vanessa diventano sempre più intimi con Clément finendo anche con il fare sesso di gruppo dopo ore di palestra. Quando i tre decidono di provarci nuovamente in una stanza d'albergo, Mickael, sentendosi inferiore a Clément, preferisce non prendere parte alla cosa.

Commento

Il film ha dato leggero scandola a causa di un paio di scene di nudo frontale a cui si sono prestati gli attori principali del film[1]. Inoltre nell'intera pellicola la presenza dell'eros è assai frequente: la telecamera indugia sui corpi nudi, le nudità sono mostrate audacemente e si parla molto di sessualità.

Colonna sonora

La colonna sonora del film contiene canzoni di Julie Delpy e Galt MacDermot. La musica è stata composta da Nicolas Lemercier. La canzone principale del film si intitola "Central Park".

Citazioni cinematografiche

  • Un'insegnante chiede a Mickael se egli pensa che Frankenstein sia reale.
  • In camera di Mickael è presente il poster del film Ong-Bak - Nato per combattere.

Premi e nominations

Anno Manifestazione Premio Categoria Ricevente Risultato
2005 Premio Louis-Delluc Premio Louis-Delluc Miglior opera prima Antony Cordier Vinto
2006 Premio César Premio César Miglior opera prima Antony Cordier Nomination
Premio Lumière Premio Lumière Miglior promessa maschile Johan Libéreau Vinto
Taipei Film Festival International New Talent Competition - Grand Prize Antony Cordier Vinto
Verona Love Screens Film Festival Miglior film Antony Cordier Vinto
(ex aequo con Lower City)


Note

questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 28-10-2021
  1. Puoi guardare qui e qui le scene in questione.


Advertisement