Cinema e Televisione Wiki
Advertisement
Fred 2: Night of the Living Fred

Una scena del film
Titolo originale: Fred 2: Night of the Living Fred
Paese: USA
Anno: 2011
Formato: Film TV
Genere: Commedia, horror
Stagioni: {{{stagioni}}}
Episodi: {{{episodi}}}
Durata: 84 min
Lingua originale: Inglese
Caratteristiche tecniche
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: {{{ratio}}}
Crediti
Ideatore:
Regia: John Fortenberry
Soggetto:
Sceneggiatura: David A. Goodman
Produttore: Gary Binkow, Sharla Sumpter, Brian Robbins e Evan Weiss
Produttore esecutivo: Michael Green
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: Meghann Collins e Carter Hansen
Coproduttore esecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttore associato: {{{coproduttoreassociato}}}
Supervisore alla Produzione: {{{produttoresupervisore}}}
Casa di produzione: The Collective, Lionsgate e Varsity Pictures
Distribuzione (Italia): {{{distribuzioneitalia}}}
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{artdirector}}}
Character design: {{{characterdesign}}}
Mecha design: {{{mechadesign}}}
Animatori: {{{animatore}}}
Interpreti e personaggi
  • Lucas Cruikshank: Fred Figglehorn / Derf
  • Jake Weary: Kevin
  • Siobhan Fallon Hogan: Madre di Fred
  • Stephanie Courtney: Madre di Kevin
  • Carlos Knight: Diesel
  • Seth Morris: Mr. Devlin
  • Daniella Monet: Bertha
  • John Cena: Padre di Fred
  • Ariel Winter: Talia
  • Jack Coghlan: Fred (giovane)
  • Alicia Favela: Rebecca
  • Jack Feresten: Pool Toddler
  • John Gatins: Lavapiatti
  • Olivia Gonzales: Talia (giovane)
  • David A. Goodman: Uomo di mezz'età
  • Noel Gugliemi: Delamar
  • Matthew Scott Montgomery: Manager del ristorante per teenager
  • Talon Reid: Deblin / Vampiro
  • Charles Shane Robinson: Arbitro di wrestling
  • Irene Roseen: Mrs. Felson
  • Irene Tsu: Mrs. Rhee
  • Ben Wang: Mr. Rhee
  • Jay Jay Warren: Kevin (bambino)
  • Darby Wilson: Amico di Kevin
  • Chris Wylde: Guardia di sicurezza
  • Peter Munson Hogan: Figlio dell'uomo di mezz'età (non accreditato)
  • Pixie Lott: Judy (non accreditata)
  • Christian Polk McRee: Bass Drum Girl (non accreditata)
  • Rene Napoli: Drama Teacher (non accreditato)
  • Patrick Weil: Genitore arrabbiato (non accreditato)
Doppiatori originali:
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Mathew Rudenberg
Montaggio:
Effetti speciali:
Musiche: Roddy Bottum
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Michael Fitzgerald
Costumi: Rosalida Medina
Trucco: Brittania Perri, Stephanie Cruikshank, Lorraine Martin e Miko Nishida
Prima visione
Prima TV USA
Data: 22 ottobre 2011
Rete televisiva: Nickelodeon
Dal: {{{dataavvio-trasmissioneoriginale}}}
Al: {{{datafine-trasmissioneoriginale}}}
Rete televisiva: {{{reteoriginale}}}
Prima TV Italia (gratuita)
Data:
Rete televisiva:
Dal: {{{dataavvio-trasmissioneitalia}}}
Al: {{{datafine-trasmissioneitalia}}}
Rete televisiva: {{{reteitalia}}}
Prima TV Italia (pay TV)
Data:
Rete televisiva:
Dal: {{{dataavvio-trasmissioneitaliapay}}}
Al: {{{datafine-trasmissioneitaliapay}}}
Rete televisiva: {{{reteitaliapay}}}
premi:
{{{premi}}}


Fred 2: Night of the Living Fred è un film televisivo indipendente del 2011 diretto da John Fortenberry.

Si tratta del sequel del film Fred: The Movie, basato sulle avventure di Fred Figglehorn, personaggio creato ed interpretato da Lucas Cruikshank per il suo canale YouTube.

Trama

Fred scopre che la sua insegnante preferits, Mrs. Felson, è stata sostituita dal signor Devlin. Mentre fa ritorno a casa, Fred crede di essere seguito da una strana ragazza di nome Talia. Quella notte Fred spia il signor Devlin e lo vede sepellire qualcosa che lui sospetta essere il corpo di Mrs. Felson. Invitato con la madre ad una festa in onore del signor Devlin in casa di Kevin, Fred scopre che Talia è in realtà la sorella di Kevin.

Il giorno dopo, Fred diventa estremamente sospettoso nei confronti del signor Devlin e giunge alla conclusione che si tratti di un vampiro. Il signor Devlin invita a cena fuori la madre di Fred ed il ragazzo si reca a spiarli insieme all'amica Bertha.

Il giorno seguente Fred scopre che il signor Devlin ha organizzato a scuola una campagna di raccolta del sangue. Inorridito della casa e spaventato del fatto che Bertha prende lezioni di musica private da Devlin, Fred inizia ad armarsi con l'intenzione di affrontare e sconfiggere Devlin alla recita scolastica di pianoforte dove il signor Devlin si esibirà.

Nel corso della recita Fred provoca un disastro e il signor Devlin decide di invitarlo a cena a casa sua affinché i due possano seppellire l'ascia di guerra. Deciso a dimostrare ai suoi compagni di classe che Devlin è un vampiro, Fred si mette a filmare ogni cosa col suo cellulare. Girando per la casa Fred scopre per caso una stanza da macellaio piena di carne ed ossana scosta dietro un muro. Mentre Fred indaga più a fondo, giunge furtivamente il signor Devlin con un copricapo ed un coltello in mano. Fred, spaventato, fa cadere il suo cellulare in una pentola di liquido bollente. Fred inizia a relazionarsi con lui e scopre che non è un vampiro ma solo un insegnante di musica eccentrico con un hobby bizzarro.

Tutti a scuola di Fred hanno visto il suo video e credono che Devlin sia un vampiro. Appreso che Devlin è stato licenziato e che intende andarsene via, Fred si sente in colpa e decide di sistemare le cose facendosi aiutare da Bertha e Talia, la quale rivela di non amare il proprio fratello. Nel frattempo Kevin e i suoi amici si recano a casa di Devlin perché pensano che abbia rapito Talia. All'improvviso Fred esce dal garage insieme Talia e minaccia di volerla trasformare in una vampira. Bertha fa in modo che Kevin colpisca Fred, e lui viene spruzzato con sangue finto, facendo credere a tutti Fred è in realtà un vampiro.

Devlin accetta le scuse di Fred, rivelando che ha lasciato il suo lavoro e ha venduto la sua casa di sua scelta, ma vede ancora Fred come il suo unico vero amico. Mentre Devlin e la madre di Fred escono per una cena di addio Fred nota che il riflesso del signor Devlin non compare negli specchi e capisce che, dopo tutto, l'uomo é davvero un vampiro.

Produzione

Nonostante il quasi fiasco ottenuto dal film precedente è stata decisa la realizzazione di un suo sequel.

Jennette McCurdy, che aveva interpretato Bertha nel primo film, non tornò a recitare nel sequel e venne rimpiazzata da Daniella Monet. Anche Pixie Lott, che interpretò Judy nel primo film, non tornò a recitare nel sequel e perciò il suo personaggio è stato eliminato dalla trama.

Trasmissione televisiva

Alla sua prima trasmissione televisiva su Nickelodeon il film è stato visto da 5,7 milioni di telespettatori, molto meno rispetto ai 7,6 milioni di spettatori del primo film.[1]

Accoglienza

Il film ha ricevuto per lo più recensioni negative. Tuttavia, non così negative come quelle ottenute dal film precedente. Alla data del 13 ottobre 2015, il film ha un punteggio di 3,1 sulla base di 1.165 voti su IMDb. Common Sense Media ha dato al film 2 stelle su 5 basandosi su 23 recensioni. Rotten Tomatoes ha dato al film un rating del 37% sulla base di 453 voti del pubblico.

Nominations

Anno Manifestazione Premio Categoria Candidato Risultato
2012 Directors Guild of America DGA Award Outstanding Directorial Achievement in Children's Programs John Fortenberry Nomination

Sequel

Un sequel, intitolato Fred 3: Camp Fred è stato realizzato nel 2012.[2][3]

Locandina

Locandina originale


Note

questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 05-11-2021


Advertisement