Cinema e Televisione Wiki
Advertisement
L'etrusco uccide ancora
L'etrusco uccide ancora
Una scena del film
Titolo originale: {{{titolooriginale}}}
Lingua originale: Italiano
Paese: {{{paese}}}
Anno: {{{annouscita}}}
Durata: 105 min
Colore: Colore
Audio: Sonoro
Rapporto: 2,35 : 1
Genere: {{{genere}}}
Regia: {{{regista}}}
Soggetto: {{{soggetto}}}
Sceneggiatura: {{{sceneggiatore}}}
Produttore: {{{produttore}}}
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D: {{{3Dproduttore}}}
Casa di produzione: Inex Film, Mondial Televisione Film e Central Cinema Company Film (CCC)
Distribuzione (Italia): Titanus
Storyboard: {{{storyboard}}}
Art director: {{{artdirector}}}
Character design: {{{characterdesign}}}
Mecha design: {{{mechadesign}}}
Animatori: {{{animatore}}}
Interpreti e personaggi
{{{attori}}}
Doppiatori originali:
{{{doppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{doppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: {{{fotografo}}}
Montaggio: {{{montatore}}}
Effetti speciali: {{{effettispeciali}}}
Musiche: {{{musicista}}}
Tema musicale: Giuseppe Verdi
Scenografia: {{{scenografo}}}
Dialoghi: {{{dialoghista}}}
Costumi: {{{costumista}}}
Trucco: {{{truccatore}}}
Sfondi: {{{sfondo}}}
Premi:
{{{premi}}}
Prequel: {{{prequel}}}
Sequel: {{{sequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film


L'etrusco uccide ancora è un film del 1972 diretto da Armando Crispino.

Trama[]

Mentre è in corso, a Spoleto, il Festival dei due Mondi, al quale partecipano anche l'anziano direttore d'orchestra Nikos Samarakis, sua moglie Myra, il loro figlio Igor e il coreografo Stephen, un loro amico, l'archeologo americano Jason Porter, scopre nella necropoli di Tarquinia una tomba sulle cui pareti c'è l'affresco di un sacrificio umano - vittima una giovane coppia - dipinto dal terribile Tuchulcha, la divinità etrusca della morte.

Poche ore dopo, in un'altra tomba, qualcuno uccide due fidanzati, che vi si erano nascosti per scambiarsi effusioni. Attratto da un particolare - un paio di scarpette da ballerina, lasciate sul luogo del delitto - il commissario Giuranna sospetta che l'assassino possa essere Stephen, ma costui si rivela innocente.

Proseguendo nella sua atroce ripetizione del rito di Tuchulcha, il misterioso omicida colpisce ancora: le sue vittime sono stavolta Igor e la sua fidanzata Giselle: il ragazzo, benché gravemente ferito, riesce a sopravvivere, ma non può dare alcun contributo alle indagini. Scavando nel passato di Porter, Giuranna scopre che l'archeologo, ex-amante di Myra Samarakis, al tempo della loro relazione aveva tentato, in preda all'alcool, di uccidere la donna. Anche questa traccia, però, si dimostra sbagliata; a scagionare Jason, infatti, sopravviene l'uccisione, cui egli è palesemente estraneo, di un custode della necropoli etrusca e di sua moglie.

Il mistero di tanti delitti sembra risolversi, finalmente, quando Nikos, che muore improvvisamente e in circostanze ambigue, lascia una confessione in cui dichiara di esserne l'autore. Ma Porter non è convinto, e riflettendo sugli avvenimenti, giunge finalmente alla verità...

Note[]

Un film discretamente costruito in base ai canoni del giallo tradizionale.

La nota originale è l'ambientazione in una necropoli etrusca, ambientazione che risveglia lontanissimi e misteriosi echi.

Nonostante non si tratti assolutamente di uno dei migliori gialli dell'epoca e nonostante Crispino non abbia tutta questa esperienza nel genere, il regista gioca bene le sue carte, introducendo una certa originalità su una base alla quale il pubblico era ormai affezionato: sesso, ambiguità, J&B, investigazione, musiche accattivanti ed omicidi brutali sottolineati dal Requiem di Verdi.

Locandina[]

L'etrusco uccide ancora locandina

La locandina del film

Advertisement