Cinema e Televisione Wiki
Advertisement
Mystery of the Mary Celeste

Una scena del film
Titolo originale: Mystery of the Mary Celeste
Lingua originale: Inglese
Paese: UK
Anno: 1935
Durata: 62 min
Colore: Bianco e nero
Audio: Sonoro
Rapporto: 1.37 : 1
Genere: Drammatico
Regia: Denison Clift
Soggetto:
Sceneggiatura: Denison Clift
Produttore: Henry Passmore
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Produttore associato: {{{produttoreassociato}}}
Coproduttore: {{{coproduttore}}}
Coproduttoreesecutivo: {{{coproduttoreesecutivo}}}
Coproduttoreassociato: {{{coproduttoreassociato}}}
Assistente produttore: {{{assistenteproduttore}}}
Produttore 3D:
Casa di produzione: Hammer Films
Distribuzione (Italia):
Storyboard:
Art director:
Character design:
Mecha design:
Animatori:
Interpreti e personaggi
  • Bela Lugosi: Anton Lorenzen / A. Gottlieb
  • Shirley Grey: Sarah Briggs
  • Arthur Margetson: Capt. Benjamin Briggs
  • Edmund Willard: Toby Bilson
  • Dennis Hoey: Tom Goodschild
  • George Mozart: Tommy Duggan
  • Johnnie Schofield: Peter Tooley
  • Gunner Moir: Ponta Katz
  • Ben Welden: Boas 'Sailor' Hoffman
  • Clifford McLaglen: Capt. Jim Morehead
  • Bruce Gordon: Olly Deveau
  • Gibson Gowland: Andy Gilling
  • Terrence de Marney: Charlie Kaye
  • J. Edward Pierce: Arian Harbens
  • Herbert Cameron: Volkerk Grot
  • Wilfred Essex: Horatio Sprague
  • James Carew: James Winchester
  • Monti DeLyle: Portunato
  • Alec Fraser: Comandante Mahon
  • Mary B Mitchell: Mary Celeste
  • Charles Mortimer: Procuratore generale (non accreditato)
  • Graham Soutten: Jack Sampson (non accreditato)
  • J.B. Williams: Il giudice (non accreditato)
Doppiatori originali:
Doppiatori italiani:
Episodi:
Fotografia: Eric Cross e Geoffrey Faithfull
Montaggio: John Seabourne Sr. (non accreditato)
Effetti speciali:
Musiche:
Tema musicale:
Scenografia:
Dialoghi:
Costumi:
Trucco:
Sfondi:
Premi:
Prequel:
Sequel:
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film


Mystery of the Mary Celeste è un film del 1935 diretto da Denison Clift.

Il film è basato sulla storia della Mary Celeste, una nave che venne trovata alla deriva nell'Oceano Atlantico nel 1872 con nessuno a bordo, e viene narrata una possibile spiegazione circa la scomparsa dell'equipaggio e dei passeggeri.[1]

La versione uscita negli Stati Uniti, intitolata Phantom Ship, ha la durata di 18 minuti in meno della versione originale. Sembrerebbe che quest'ultima sia la sola versione del film tutt'ora esistente.[2]

Trama

Il capitano Briggs e il capitano Morehead sono migliori amici. Morehead è innamorato di Sarah e si reca con Briggs a New York per incontrarla. Briggs si innamora della ragazza ricambiato. Entrambi gli uomini la chiedono in moglie e Sarah sceglie Briggs.

La coppia progetta di fare un viaggio. Tra i membri dell'equipaggio non vi è però Morehead, il quale manda al suo posto Volkerk Grot. Briggs recluta anche alcuni altri uomini, tra cui Anton Lorenzen, un marinaio che ha sofferto molto.

Come comincia il viaggio l'equipaggio realizza che a bordo è presente un assassino che li sta uccidendo uno dopo l'altro. Nel frattempo un membro dell'equipaggio tenta di violentare Sarah, ma Lorenzen la salva uccidendo l'uomo.

Ben presto tutti i membri dell'equipaggio sono morti o scomparsi, eccetto che Bilson, Lorenzen e un terzo membro dell'equipaggio, Ponta Katz. Katz realizza che Lorenzen non può essere l'assassino perché troppo buono così sospetta di Bilson e si mette ad inseguirlo a bordo della nave. Bilson spara a Katz e poi festeggia con Lorenzen facendo progetti per il futuro.

Lorenzen impazzisce e rivela a Bilson che sei anni prima venne rapito e costretto a lavorare su quella stessa nave e che ha fatto quel che ha fatto unicamente per vendicarsi. L'uomo poi spara a Bilson e lo getta in mare. Subito dopo aver ucciso Bilson, Lorenzen viene colpito alla testa dal boom. Corre ovunque sulla nave nella speranza di trovare Bilson e poi, ormai impazzito, si getta fuori dalla nave.

La nave va alla deriva fino a quando non viene notato da un'altra nave. La nave è totalmente abbandonato, fatta eccezzione per un gatto nero.

Nella scena finale Morehead consegna del denaro a Grot dicendo "Sto pensando a Briggs e a lei, morti!"

Locandina

Locandina


Note

questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 28-10-2021
  1. Mary Celeste: The Greatest Mystery of the Sea - Paul Begg - Google Books . Books.google.co.uk.
  2. Jenn Dlugos. The Mystery of the Mary Celeste (1935). classic-horror.com, July 3, 2005. URL consultato in data March 27, 2013.


Advertisement